COLLETTIVO

 

chi c'è dietro auroraMeccanica

auroraMeccanica nasce a Pisa nel 2007 dalla collaborazione tra Carlo Riccobono e Roberto Bella come studio di produzione audiovisivi.

Dal 2008 il duo concentra parte del proprie energie nella realizzazione di video-installazioni interattive, affiancando alla produzione video una intensa produzione artistica. Nel 2009 auroraMeccanica si sposta a Torino, dove apre uno studio in collaborazione con altri giovani artisti emergenti: lo spazio Ohne Titel Lab di San Salvario, laboratorio indipendente di sperimentazione artistica. Negli stessi mesi entra a far parte del gruppo Fabio Alvino.

 

Nel corso degli anni auroraMeccanica espone le proprie opere artistiche in molte città in Italia ed Europa, partecipando ad esposizioni collettive e personali presso musei e gallerie d’arte. Contemporaneamente affina il lavoro legato alla produzione video “classica”, scoprendo nell’animazione in stop motion una chiave stilistica con la quale distinguersi.

 

Dal 2014 ad oggi si amplia il gruppo di collaboratori - tra cui Giovanni Giordano e Selenia Grossi - e si intensifica il lavoro nel campo degli allestimenti interattivi. Le tecnologie sperimentate in ambito artistico vengono proposte per esposizioni temporanee e permanenti, la riflessione sul rapporto spettatore-tecnologia maturata nel corso degli anni diventa cardine per dare solidità in chiave progettuale ad ogni singolo allestimento, tra cui si distinguono gli interventi presso l’Urban Center Metropolitano di Torino, il reparto di pediatria dell'Ospedale Niguarda di Milano, il Museo del Risorgimento e i Musei Reali di Torino.

 

CARLO RICCOBONO:

Classe 1982.

 

Nasce a Milano e sceglie la Toscana come meta per la sua formazione universitaria: a Pisa segue prima il corso di laurea in Cinema, Musica e Teatro e poi un Master in Light Design.

Con il ritorno al nord, entra in contatto con il collettivo Studio Azzurro, con cui collabora per circa due anni come assistente alla direzione dei progetti multimediali.

ROBERTO BELLA:

Classe 1983.

 

Nasce a La Spezia e finito il liceo decide di iscriversi all'Università di Pisa al corso di laurea in Cinema Musica Teatro. Negli anni pisani affianca studio e lavoro, collaborando come operatore e aiuto regista per studi e emittenti televisive.

Il 2007 è l'ultimo anno a Pisa: con Carlo Riccobono decide di aprire auroraMeccanica, una realtà che, a partire dal 2009, troverà la sua sede definitiva negli studi dell'Onhe Title Lab a Torino.

FABIO ALVINO:

Classe 1988.

 

Nasce a Foggia, dopo gli studi dell'obbligo, si trasferisce a Torino e studia prima al Politecnico di Torino, poi alla Naba di Milano, specializzandosi in multimedia e interaction design.

 

Attualmente vive a Barcellona, dove continua a formarsi (Master in Interactive Media all'UPF) e lavorare, collaborando attivamente con Indissoluble e altre realtà locali.

Dal 2009 ad oggi, l'Ohne Titel Lab ha visto convivere oltre 15 professionisti, tra fotografi e illustratori, scenografi e fumettisti, web designer e registi.

 

Un coworking che è un po' come una vitamina: la puoi prendere quante volte vuoi al giorno, in caso di prolungata somministrazione può generare creatività, attacchi di cazzeggio e stati di ilarità.

 

In via Principe Tommaso 11/D gli spazi cambiano sempre forma, un po' come la vita.

 

C'è stato chi è rimasto, chi è partito e ritornato e chi è stato solo per un po': ci siamo espansi, ci siamo ristretti, abbiamo aperto finestre e chiuso pareti, spostato librerie e cambiato almeno 3 volte il colore delle pareti.

auroraMeccanica snc  - Via Principe Tommaso 11/D Torino   p.iva 11430410016    REA n. 1212824 CCIAA Torino

 e-mail: info@aurorameccanica.it   pec: aurora.meccanica@pec.it   ALL  RIGHT RESERVED

auroraMeccanica snc  - Via Principe Tommaso 11/D Torino   p.iva 11430410016

e-mail: info@aurorameccanica.it   pec: aurora.meccanica@pec.it

COLLETTIVO

 

chi c'è dietro auroraMeccanica